Main Page Sitemap

Most viewed

Di Perugia della famiglia Nardi Schultze garantisce la bando premio tesi sport salvaguardia dei 150 lavoratori tra dipendenti e indotto.Richiedilo subito a ti verrà inviato tutto in poche ore!La riapertura alle 16 di mercoledì 13 febbraio.Case Vacanze vendoinfanzia e PremamanInformaticaLavoro..
Read more
Per alcuni premi la richiesta va effettuata previa registrazione gratuita di un account al sito.I nostri alunni hanno partecipato con interesse e grande entusiasmo.In regalo 7 giorni di chiamate illimitate verso tutti i numeri mobili Vodafone Italia.Dal 28 Aprile al..
Read more

Risultati voucher digitalizzazione


Attraverso la medesima procedura informatica le imprese possono comunicare anche la rinuncia alle agevolazioni e/o le richieste di variazione del soggetto beneficiario.
AmeriGO autolinee e autoservizi, metropoli affissioni e pubblicità, back.Voucher per la digitalizzazione delle Pmi.Office, aphrodite centri estetici, eracle studi professionali, produzione alimentare 819, clienti.Con decreto direttoriale è stato stabilito che le domande possono essere presentate dalle imprese a partire dalle ore.00 del e fino alle ore.00 del 9 febbraio 2018.Analogamente alla fase di prenotazione del Voucher, per accedere alla procedura informatica bisogna essere in possesso oltre che di una casella PEC attiva e registrata nel Registro delle imprese, anche della Carta nazionale dei servizi e del relativo PIN rilasciato con la stessa.Il voucher è utilizzabile per l acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di: migliorare lefficienza aziendale; modernizzare lorganizzazione del lavoro, mediante lutilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro; sviluppare soluzioni di e-commerce; fruire della connettività a banda larga.In particolare, il piano si propone di attivare investimenti innovativi con incentivi fiscali mettendo sul piatto ben 13 miliardi di euro tra il 2017 e il 2020.
Normativa Esecuzione dei controlli Informazioni e contatti Eventuali quesiti possono essere inviati all'indirizzo mail: Alle richieste di chiarimenti pervenute viene fornita una risposta attraverso le FAQ (risposte alle domande frequenti). .
Con decreto direttoriale liter amministrativo relativo allassegnazione definitiva del Voucher e alla conseguente erogazione delle agevolazioni è stato modificato.
Anche le imprese foggiane potranno beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10mila euro, nella misura massima del 50 del totale delle spese ammissibili.
Ti possiamo aiutare per definire il tuo progetto di informatizzazione!
Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del Voucher, su base regionale, contenente lindicazione delle imprese e dellimporto dellagevolazione prenotata.
3 del decreto direttoriale, come modificato dal decreto direttoriale, e provvedono ad inviarla al Ministero unitamente alla seguente documentazione: titoli di spesa recanti le specifiche diciture previste dalla normativa di attuazione; estratti del conto corrente utilizzato per i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato;.
Marketinomunicazione, affianchiamo i clienti nello sviluppo dei loro modelli di business sul web (siti istituzionali, e-commerce).4 al decreto direttoriale ; resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema di cui di cui allallegato.Decreto Elenco delle imprese ammissibili (pdf, 136 kb) Allegati Abruzzo (pdf, 2 Mb) Basilicata (pdf, 1 Mb) Calabria (pdf, 2 Mb) Campania (pdf, 2 Mb) Emilia Romagna (pdf, 3 Mb) Friuli Venezia Giulia (pdf, 1 Mb) Lazio (pdf, 3 Mb) Liguria (pdf, 1 Mb) Lombardia.Le domande, per lottenimento del contributo in forma di voucher per lacquisto di hardware, software e servizi specialistici finalizzati alla digitalizzazione dei processi aziendali e allammodernamento tecnologico, potranno essere presentate esclusivamente in via telematica nel periodo di apertura dellapposito sportello on premio per tesi cirsa line, fissato dal.Verificata la documentazione finale che le imprese sono tenute a presentare entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese, che dovranno essere sostenute dopo la comunicazione dellavvenuta prenotazione del contributo, il Ministero determinerà limporto del Voucher da erogare in relazione ai titoli di spesa.Per le liquidazioni IVA periodiche, non è stato previsto alcun cambiamento, per cui la prima scadenza resta fissata al per il primo trimestre (gennaio/febbraio/marzo).Metropoli è online, e online il nuovo sito di Metropoli, il software per la gestione degli spazi pubblicitari urbani.



Nellallegato B sono riportate le imprese per le quali non vi è corrispondenza fra gli aiuti de minimis dichiarati in sede di domanda e quelli registrati nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.

Sitemap